Previous Next

Violante Placido

E' il 1998 quando Violante Placido, inizia nell'intimità della sua stanza ad armeggiare con la chitarra.

Negli anni seguenti inizia a scrivere canzoni e la chitarra diventa sua compagna di viaggio anche sui “set” dei film ai quali lavora ; A Pescara, con la produzione artistica di Giulio Corda e Paolo Bucciarelli (ex Giuliodorme) - amici anche nella vita - realizza il suo primo album Don't be shy che contiene anche due canzoni in italiano. Il disco, con il singolo Still I, esce nel 2006 per la Benka/N3 Music, a cui fanno seguito un tour nazionale ed il secondo singolo How to save your life. Successivamente duetta con Bugo nel singolo “Amore mio infinito”.

Per Il film “Il grande sogno” di Michele Placido, realizza la cover, voce e chitarra - insieme a The Niro - di Suzanne di Leonard Cohen.
Nel 2011 duetta con Mauro Ermanno Giovanardi interpretando con lui la storica Bang Bang inclusa nell’album “Ho sognato troppo l'altra notte"; Giovanardi, oltre a ciò, la invita in alcune date del suo tour, condividendo il palco anche nello storico Blue Note di Milano.

Tra le altre partecipazioni,Viola nel 2012 con la complicità di Guna (ex Giuliodorme), consegna al sito di Horror Channel la cover ed il videoclip (regia di Massimiliano D'Epiro) di Falling, per contribuire a celebrare il 21° anniversario di Twin Peaks  (la serie televisiva firmata da David Lynch) in Italia; la ritroviamo anche in  Icarus - brano incluso nell’ultimo album della Casa del Vento.

Sempre nel 2012 parte per il tour - Nel Mentre Live - con LeLe Battista. Un tour nel quale duetta insieme a Lele Battista e suona alcuni brani che andranno poi nel suo ultimo disco Sheepwolf.

Partecipa al Jack on Tour 2012 (Roma + Milano) insieme ad un insolita band composta da grandi nomi della scena rock italiana Sergio Carnevale ex BLUVERTIGO, Roby Dellera degli AFTERHOURS, Federico Poggipollini, chitarrista du LIGABUE e Megahertz dei VERSUS con Roy Paci come special guest.

All'inizo del 2013 entra definitivamente in studio per la registrazione del suo secondo album SHEEPWOLF che vede la collaborazione di Alessandro Gabini – Gaben in veste di produttore artistico con la collaborazione di LeLe Battista, e Leziero Rescino (Amor Fou). Partecipa al Concerto di Natale,  condividendo il palco - tra gli altri – con artisti del calibro di Al Jarreau e Skye dei Morcheeba. Sempre in questo periodo è stato presentato Evil Things - Cose Cattive, la pellicola prodotta da Luca Argentero dove Viola compare nell’o.s.t. con un brano da lei scritto e interpretato, intitolato Hey Sister, che arriva nelle cinquine dei Nastri d’argento.

A metà maggio 2013 esce il video/singolo We Will Save The Show  che anticipà il secondo album di  VIOLA -Sheepwolf- pubblicato da Mescal e nei primi giorni di Settembre 2013 in contemporanea con il disco ,esce il secondo video/singolo in italiano Precipitazioni.

Violante continua la sua intensa vita di attrice, musicista, modella e mamma e nel 2018 partecipa alla realizzazione del disco YAYLA - MUSICHE OSPITALI, un progetto di 30 canzoni e oltre 200 musicisti coinvolti che vede la partecipazioni di artisti come Edoardo Bennato, Jono Manson, Antonella Ruggiero, Bocephus King, Valerio Mastandrea, Erri de Luca e Thom Chacon, con il quale duetta sulla toccante canzone I'm an Immigrant. Thom Chacon arriva in Italia nel luglio 2018 e invita Violante Placido a cantare con lui nelle tappe più importanti del suo tour. Il 22 luglio 2018 Thom Chacon riceverà la prestigiosa targa del Buscadero Day come artista rivelazione dell'anno e Violante Placido sarà sul palco con lui a cantare.

PRESENTAZIONE TV

Search

-->