Previous Next

Marco Python Fecchio

Dal blues dei Navigli alla collaborazione con Davide Van De Sfroos che frutta il disco d’esordio del gruppo “Manicomi”

e in seguito il disco Akuaduulza, svolta del cantautore del Lago di Como caratterizzato dalle chitarre e a cui segue un tour di un anno.
In seguito tante collaborazioni sia live che in studio con artisti italiani ma sopratutto d’oltreoceano, i viaggi negli USA e l’incontro con il songwriter texano Eric Taylor, la cui collaborazione e amicizia culminerà nel disco “Live at Red Shack” in cui sono presenti anche Lyle Lovett e Nanci Griffith. Dopo anni di chitarre infuocate ora in versione inedita Folksinger, ma senza lasciare mai il bootleneck, nel segno di Ry Cooder.

PRESENTAZIONE TV

Search

-->